European Youth Event 2016 - Sostenibilità e Commercio Equo Solidale



Il mese scorso sono stata all'European Youth Event (EYE) a Strasburgo, partecipando come giovane giornalista al workshop European Youth Media Days (EYMD). L'EYE riunisce ogni anno giovani di tutta Europa per una rassegna di conferenze e dibatti sui grandi temi dell'Unione Europea. Quest'anno gli argomenti di discussione erano cinque e coprivano la guerra e il problema dei confini, la partecipazione alla politica, la disoccupazione giovanile, l'innovazione e la sostenibilità per un migliore futuro Europeo. I partecipanti sono stati anche chiamati a proporre loro stessi idee per il cambiamento dell'Unione Europea, sotto il motto "together we can make a change".

E' stato un momento di grande propaganda del concetto di Unione Europea davanti a un pubblico facilmente influenzabile. I partecipanti, principalmente liceali, erano entusiasti, felici di visitare a piede libero il Parlamento di Strasburgo, di assistere a performance e concerti nelle Hub esterne, e di convincersi di poter davvero influire sul futuro dei loro paesi.

Io ho avuto poco tempo per gironzolare nella manifestazione, per me l'EYDM è stato intensissimo e il tempo molto poco. Ho avuto il piacere di lavorare nel gruppo multimediale e in coppia con una giornalista portoghese, specializzata nell'agricoltura. Insieme abbiamo seguito il tema della Sostenibilità, abbiamo condiviso materiale e interviste fatto, twittato, scattato foto, registrato audio, filmato.... insomma abbiamo dato prova di grande multitasking!
Io mi sono focalizzata sul Fair Trade e qui potete leggere il risultato di queste giornate di lavoro. Qui sotto invece c'è un breve filmato che riassume i momenti essenziali riguardante il Fair Trade.

Nessun commento:

Posta un commento