E se Jackie Kennedy avesse avuto un iPhone?

L'autoscatto è forse uno dei simboli dei nostri tempi. Testimonianza continua delle nostre vite, potete amarlo o odiarlo ma è impossibile scapparvi perché ci sarà sempre qualcuno che vi costringerà a comparire in autoscatti nei momenti peggiori e non potrete non assecondarlo. 

Ma vi immaginate come sarebbe stata la fotografia se fosse stato possibile fare autoscatti in passato? Avremmo visto foto di Jackie Kennedy davanti allo specchio del bagno di casa propria? L'agenzia pubblicitaria Lowe and Partners cerca di dare una risposta a questa domanda con una sorprendente campagna pubblicitaria fatta per sostenere l'immagina del giornale africano “Lowe Cape Times”. 
Selfies”, il progetto della Lowe and Partners, è una rielaborazione di alcune foto che hanno fatto la storia, dai Churchill in macchina al bacio di Kate e William in versione autoscatto social. La campagna appare come una provocazione che vuole far riflettere e difendere il giornalismo che è in questi tempi messo a dura prova dai social networks. Proprio riguardo a ciò Kirk Gainsford, creative director presso la Lowe and Partners afferma:
I giornali sono sotto la minaccia di tutte le forme di digital e social media, è dunque fondamentale creare un messaggio che ricordi ai lettori il valore del giornalismo di alto livello.  (Fonte)
 Ecco di seguito alcune delle foto pubblicate. Cosa ne pensate? Anche voi siete dei patiti dell'autoscatto da pubblicare su Instagram? 

8 commenti:

  1. Fantastiche queste foto!
    Bel post Greta!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  2. Io credo che Instagram come tutti i mezzi digitali sia un'ottima cosa di partenza, ma che poi se ne faccia uno strauso che porta alla nausea.
    Le foto sono buffe però....

    RispondiElimina
  3. Foto ormai storiche che, se scattate con un autoscatto, non so se avrebbero avuto la stessa bellezza.
    Comunque, con me la campagna pubblicitaria non ha effetto: detesto il mio aspetto fisico e evito accuratamente gli autoscatti improvvisati :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo dubito anche io, sono tutte foto significative e belle proprio per il modo in cui sono state scattate. :)

      Elimina
  4. Bellissime le foto, davvero! Se Jackie Onassis avesse avuto un IPhone e un account Facebook/Instagram, saremmo stati seppelliti da foto...per quanto i paparazzi le abbiano anche procurato sofferenze, in passato, non disdegnava di comparire dappertutto in foto, anche senza veli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. immagino proprio che tu abbia ragione!Forse è meglio non aver avuto l'occasione di vedere come sarebbe stato! eheh!

      Elimina