Talk'n Tea

All'apertura del blog Emporos (pochi mesi fa!) avevo immaginato questo come un cammino di ricerca. E' proprio da questa idea di partenza che era derivato il titolo che in greco significa appunto “viaggiatore”. Mi è servito poco per accorgermi che più che il blog di chi viaggia volevo che questo fosse il blog di chi si ferma dal viaggio.
Ci si può fermare dal cammino in vari modi. Vorrei che qui ci si fermasse per far riposare i piedi, riscaldare le mani e l'animo con un po' di buon tè, bollente o ghiacciato a seconda della stagione, e con qualche chiacchiera su quello che si è visto in viaggio.
Il titolo Talk'n Tea non è una scelta casuale. In quest'ultimo anno a Milano per me e i miei amici era diventata abitudine ritrovarci in cucina nel cuore della notte, preparare tè o camomilla e parlare, parlare, parlare. Vorrei che quest'abitudine continuasse, anche se lontani da Milano, sul web. 
Ho cambiato notevolmente la grafica e nelle prossime settimane  anche altri cambiamenti arriveranno per cui prendete una tazza, scegliete la miscela che preferite e mettevi comodi! 


4 commenti:

  1. Urca, che cambiamento repentino!
    Ci metterò un po' ad abituarmi. Buona l'idea del tè!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che mi sono sorpresa da sola sta volta!

      Elimina
  2. Sono rimasta un po'spiazzata, non capivo più dove fosse finito Emporos! Trovo che un blog dovrebbe rispondere all'idea che di esso si fa l'autore, per cui, se la tua intenzione era mettere in rilievo l'aspetto della pausa relax entro il viaggio, più che il viaggio stesso, hai fatto bene a cambiare: per me l'importante è continuare a leggere i tuoi interventi, sempre piacevoli e preziosi! :)

    RispondiElimina