La maratona del web 2.0

La rete corre, e veloce. Persino io che ho vent'anni stento a starci dietro, alla faccia di chi diceva che noi giovani siamo tutti “nati tecnologici”.
Qualche anno fa anche io, come molti all'epoca, sguazzavo fra avatar e nickname impronunciabili, poi è arrivato il liceo e gli immancabili tour de force di studio mi hanno portata ad accendere il computer unicamente la sera e solo per cercare qualche film dall'effetto soporifero.
Ecco che oggi mi riapproprio della mia banda larga e cosa trovo?

La Sec «benedice» i social media: Facebook e Twitter possono essere usate per comunicazioni societarie, a patto che gli investitori vengano avvertiti di quale mezzo l’azienda intende usare.
“Sempre più aziende quotate usano i social media per comunicare con gli azionisti e gli investitori.”
(Fonte: lastampa.it)

Mentre io cerco di ricordare la password del mio profilo Twitter (l'ho ricordata, potete seguirmi @GretaRauleac) c'è stata una perfetta integrazione fra il mondo del blog e il mondo dei social. Detto così è una cosa da poco ma questo in verità significa l'abbattimento della barriera che separava la “vita reale” da “vita virtuale”. La distinzione fra le due “realtà” è sempre stata priva di significato ma ora più che mai “essere digitali è reale”.
Ora, superato il trauma della nuova simbiosi blog-social, accettata anche l'idea che con un blog si possa fare politica e che blog e social fanno business aspetto di vedere come il business si farà tramite il social. Perché la Coca Cola avrà anche 697.400 followers ma in Italia le aziende hanno cominciato ad usare i nuovi media solo di recente e molte si muovono sui networks spaurite. Le aziende italiane hanno capito l'importanza della comunicazione sul web... aspettiamo di vedere come la renderanno redditizia.


Il Web è ben lungi dall'essere "fatto", è solo in una fase farraginosa di costruzione.
(Tim Berners-Lee, L'architettura del nuovo Web, 1999)



4 commenti:

  1. Grazie mille Greta per i comlpimenti sul nostro blog ... sei davvero molto gentile, anche il tuo è magnifico!!!! Congratulazioni! Ti aspettiamo presto al cinema per vedere il film Moidway- tra la vita e la morte - del regista John Real! Un saluto ed una buona giornata!!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie a voi per la visita.
    Tornerò senz'altro da voi e naturalmente siete sempre i benvenuti qui.

    RispondiElimina
  3. Brava Greta, fai bene a parlare di argomenti così attuali e interessanti che ci riguardano e ci riguarderanno sempre più da vicino. Perfino per chi, come me, non è proprio esperto di "digital life", è indispensabile armarsi per restare al passo, ed è giusto che ci sia un posto dove discuterne tra "comuni mortali". Grandissima!!!!!

    RispondiElimina
  4. essere digitali è reale: questa mi piace un sacco, bisogna capire che è vero

    RispondiElimina