Get Digital, Get Connected, Get Social


When Digital Life is LIFE
Notebook, Smartphone, Tablet, Mp3, eReader… innovazione dopo innovazione la tecnologia è penetrata nelle nostre vite fino a sovrastarci in un modo che non sempre sembra essere giusto.
Per noi ventenni di oggi, nati digitali, è impossibile immaginare una vita senza tecnologia; essa, affascinante e subdola, è la perfetta esemplificazione della nostra stessa precarietà.
Siamo continuamente sottoposti a una molteplicità di stimoli di diverso genere. Immagini, suoni, lettere e numeri si mescolano a grande velocità gli uni agli altri e si disfano ovunque ci troviamo senza mai lasciarci un momento di autentico silenzio o di attesa.
Lo zapping televisivo è sintomatico del rapporto che abbiamo con i mezzi tecnologici. Se per i nostri genitori è tuttora impensabile passare rapidamente da un canale all’altro, noi siamo in grado di acquisire informazioni transitorie in pochi secondi e riusciamo a decidere cosa guardare o meno molto rapidamente. Stessa cosa succede con le decine di finestre aperte sul computer: da una parte la musica, dall’altra diverse chat room con gli amici e il documento su cui si lavora. Libri e appunti sulla scrivania, l’sms sul cellulare e magari anche una conversazione noiosa con i genitori che ci accusano di “non fare mai niente”!  CONTINUA A LEGGERE  QUI

 Il mio primo post sul blog The Door continua riflettendo sulle ragioni che ci spingono a stare connessi, sulla giustezza della diffusione del download legale e non e sui più popolari siti e servizi utilizzati online dai giovani.




2 commenti:

  1. bravaaaaa :D

    bel titolo anche, peccato lo potevo usare per la mia tesina.. ahahah :p ma ormai...

    baci stella.jnd

    RispondiElimina
  2. Sono molto curiosa di vedere la tua tesina, un giorno me la farai vedere :)

    RispondiElimina